Forum Psichiatrico
GL Pharma
Xagena Mappa
Xagena Newsletter

Efficacia dello yoga versus terapia cognitivo-comportamentale vs educazione allo stress per il trattamento del disturbo d'ansia generalizzato


Il disturbo d'ansia generalizzato ( GAD ) è comune, invalidante e poco trattato. Sebbene molti pazienti con disturbo GAD cerchino interventi complementari e alternativi, incluso lo yoga, mancano dati a sostegno dell'efficacia dello yoga o del suo confronto con i trattamenti di prima linea.

Si è valutato se Kundalini yoga e la terapia cognitivo-comportamentale ( CBT ) per il disturbo GAD siano più efficaci di una condizione di controllo ( educazione allo stress ) e se lo yoga sia non-inferiore alla terapia cognitivo-comportamentale per il trattamento del disturbo GAD.

Per uno studio clinico randomizzato, a 3 bracci, controllato, in singolo cieco, i partecipanti sono stati reclutati da due centri accademici specializzati a partire dal 2013, con valutazione terminata nel 2019.

Le analisi primarie, completate entro il 2020, hanno incluso test di superiorità di Kundalini yoga e terapia cognitivo-comportamentale versus educazione allo stress e test di non-inferiorità di Kundalini yoga versus terapia cognitivo-comportamentale.

I partecipanti sono stati randomizzati a Kundalini yoga ( n=93 ), la terapia cognitivo-comportamentale per il disturbo GAD ( n=90 ) o educazione allo stress ( n=43 ), ciascuno a gruppi da 4 a 6 partecipanti da due istruttori durante 12 sessioni da 120 minuti con 20 minuti di esercizi giornalieri.

L'esito primario intention-to-treat ( ITT ) era la risposta GAD acuta ( punteggio alla scala CGI-I [ Clinical Global Impression-Improvement Scale ] pari a migliorato molto o migliorato moltissimo ) dopo 12 settimane.

Su 538 partecipanti che hanno fornito il consenso e sono stati valutati, 226 ( età media 33.4 anni; 158 donne, 69.9% ) con una diagnosi primaria di disturbo GAD sono stati inclusi nello studio.
In totale 155 partecipanti ( 68.6% ) hanno completato la valutazione post-trattamento.

I tassi di completamento non sono variati ( Kundalini yoga, 60, 64.5%; CBT, 67, 74.4%; e educazione allo stress, 28, 65.1%: X2=2.39, df=2, P=0.30 ).

I tassi di risposta sono stati più alti nel gruppo di Kundalini yoga ( 54.2% ) rispetto al gruppo di educazione allo stress ( 33% ) ( odds ratio OR, 2.46; P=0.03; numero necessario da trattare [ NNT ], 4.59 ), e nel gruppo CBT ( 70.8% ) rispetto al gruppo di educazione allo stress ( 33.0% ) ( OR, 5.00; P minore di 0.001; NNT, 2.62 ).
Tuttavia, il test di non-inferiorità non ha riscontrato che lo Kundalini yoga sia efficace quanto la terapia cognitivo-comportamentale ( differenza, 16.6%; P=0.42 per la non-inferiorità ).

In questo studio, lo Kundalini yoga è stato efficace per il disturbo d'ansia generalizzato, ma i risultati supportano la terapia cognitivo-comportamentale come trattamento di prima linea. ( Xagena2021 )

Simon NM et al, JAMA Psychiatry 2021; 78: 13-20

Psyche2021



Indietro